Centrale Unica di Committenza - U.C.C.

Servizio CUC Centrale Unica di Committenza - U.C.C.
Oggetto del Bando

Servizio di raccolta dei rifiuti urbani (R.U.) e assimilati, compreso il trasporto allo smaltimento e gestione isola ecologica in località S. Sebastiano; raccolta differenziata (R.D.) delle frazioni merceologiche di carta/cartone, vetro, plastica, metalli e bande stagnate, pile, farmaci, vestiti, ed altre frazioni eventualmente da individuare successivamente in sede di contratto, compreso il trasporto al recupero e i costi di conferimento; spazzamento e pulizia di aree pubbliche, piazze, strade, parcheggi, sia in ambito urbano che suburbano, compreso il trasporto allo smaltimento; manutenzione e pulizia aree verdi, giardini e parchi pubblici, cunette, caditoie e sia in ambito urbano che sub-urbano, compreso il trasporto allo smaltimento; altri servizi connessi, meglio descritti nel Capitolato Speciale d'Appalto. CIG : 748991488E

Entità dell’appalto

Il valore dell'appalto, ai fini di quanto previsto dall'articolo 35 del Codice, è pari ad € 147.500,00 (centoquarantasettemilacinquecento/00), di cui€ 2.500,00 per oneri sicurezza non soggetti a ribasso, comprensivo di ogni altro onere accessorio e rimborsi spese necessari per lo svolgimento del servizio, a cui si aggiungeranno l'IVA di legge nelle aliquote vigenti previste. L'importo soggetto a ribasso si attesta, quindi, in € 145.000,00 (centoquarantacinquemila/00). Non saranno ammesse offerte in aumento. Il corrispettivo risultante dall'applicazione del ribasso offerto dall'aggiudicatario sull'importo a base d'asta è da intendersi convenuto a corpo, in misura fissa ed invariabile, stimato in via presuntiva come sopra. Ai fini di quanto previsto all'art. 48, il servizio principale è rappresentato dal servizio di raccolta dei rifiuti, mentre sono da intendersi secondari il servizio di trasporto e di conferimento a discarica, gestione isola ecologica, o per il successivo trattamento dei rifiuti differenziati e il complesso costituito da alcuni servizi accessori, quali lo spazzamento, la pulizia di strade, canali, cunette, banchine e la pulizia del verde.

Durata dell'appalto

La durata dell"Appalto è stabilita in anni uno, decorrente dalla data che sarà fissata nel verbale di consegna del Servizio redatto in contraddittorio tra le parti. Il Servizio dovrà comunque essere espletato nel rispetto delle condizioni contrattuali e di quanto indicato nel Capitolato Speciale, owero soggetto alle penali previste nel caso di ritardi nei tempi di espletamento delle attività. Il concorrente, con la partecipazione alla gara, prende atto di quanto sopra e si dichiara implicitamente disponibile al rispetto dei tempi assegnati. L'Affidatario del servizio risponderà dei ritardi imputabili all'espletamento dell'incarico conferito che possano compromettere il buon esito del servizio affidato.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

REQUISITI DI ORDINE GENERALE
Sono esclusi dalla partecipazione alla procedura di affidamento dell'appalto né possono stipulare i relativi contratti, ai sensi del comma 14 dell'art. 80 del d.lgs. 50/2016, i soggetti per i quali si riscontra una delle fattispecie elencate ai commi 1. 2, 4 e 5 del medesimo art. 80. In relazione al comma 2, vale quanto previsto al comma 3 del medesimo art. 80. Valgono altresì le prescrizioni contemplate ai commi 7 e 8 dell'art. 80 nei riguardi delle esclusioni degli operatori, nonché le disposizioni di cui ai commi 9, 10 e 11.

REQUISITI DI IDONEITA' PROFESSIONALE
In ossequio al comma 3 dell'art. 83 del d.lgs. 50/2016, sono ammessi a presentare la propria candidatura i soggetti individuati all'art. 45, co. 1 del Codice, in possesso dei seguenti requisiti:
b.1 - iscrizione nel Registro delle Imprese presso la competente CCIAA (owero, in caso di Impresa avente sede all'estero, l'iscrizione in uno dei Registri professionali o commerciali dello Stato di residenza) per attività oggetto dell'Appalto, o, nel caso di cooperativa, l'iscrizione all'Albo Nazionale delle Cooperative. (Nel caso di RTI il requisito dovrà essere posseduto da tutte le Imprese riunite).
b.2 - Iscrizione all'Albo Nazionale dei Gestori Ambientali, di cui all'art. 212 del Testo Unico D.Lgs 152/06 o ad Albo analogo di Stato dell' Unione Europea, in corso di validità, per tutte le Categorie e Classi di cui al presente Appalto, individuate dal D.M. 406/98 e ss.mm.ii. (o superiori). (Nel caso di RTI tale requisito deve essere posseduto da ciascun aderente al raggruppamento, già costituito o costituendo. Per i Consorzi stabili, di Cooperative e di Imprese artigiane, il requisito deve essere riferito al Consorzio) - Categoria 1 Classe F;
b.3 - Possesso della certificazione del sistema di qualità conforme alle norme Europee della serie UNI EN ISO 9000/9001 e alla vigente normativa Nazionale, in corso di validità, rilasciata da soggetti accreditati ai sensi delle norme Europee della serie UNI CEI EN 45000 e della serie UNI C!;:I EN ISO/IEC 17000 o documento equipollente. (Nel caso di RTI tale requisito può essere posseduto separatamente dalle singole Imprese riunite, fermo restando che debba comunque essere posseduto dal raggruppamento nel suo complesso. Per i Consorzi stabili, di Cooperative e di Imprese artigiane, il requisito deve essere riferito al Consorzio)

REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA
Sono ammessi a presentare istanza di partecipazione gli operatori economici in possesso dei seguenti requisiti di capacità economica e finanziaria, tra quelli previsti al comma 4 dell'art. 83 del d.lgs. 50/2016:
c.1 - Aver conseguito l'Impresa negli ultimi tre esercizi un fatturato globale (al netto dell'IVA), non inferiore in media all'Importo annuo indicato nel presente bando (€ 147.500,00), con importo relativo ai servizi analoghi a quelli oggetto della presente gara (raccolta R.S.U. e assimilati, raccolta delle frazioni differenziate, pulizia strade, Servizi accessori), realizzato in ciascuno degli ultimi tre esercizi non inferiore a €. 147.500,00.
c.2 - Idonee referenze bancarie (minimo due), rilasciate da Istituti di credito, in data non anteriore a mesi tre dalla data di scadenza per la presentazione delle offerte, attestanti esplicitamente la "capacità economica e finanziaria dell'impresa concorrente ad assumere Impegni come quello posto a gara" per l'importo complessivo dell'appalto.

REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICHE E PROFESSIONALI
Con riferimento all'art. 83, co. 4 e 5 e All. XVII, parte II del Codice,
Aver svolto negli ultimi tre anni antecedenti la scadenza del bando, in modo continuativo e ottimale, servizi analoghi al presente Appalto, per un Comune con bacino di Utenza con popolazione uguale o superiore a 2.000 abitanti. La S.A., sul soggetto aggiudicatario, procederà con la richiesta e la verifica dei servizi espletati presso destinatari pubblici o privati, per come eventualmente dichiarati, laddove non sarà allegato specifico elenco dettagliato, con indicazione di importo e committenza. In caso di eventuale aggiudicazione o di controllo, i servizi prestati a favore di Amministrazioni o Enti Pubblici dovranno essere provati mediante l'esibizione di certificati rilasciati e vistati dalle Amministrazioni o dagli Enti medesimi.


Si precisa che tutti i requisiti potranno essere autodichiarati ai sensi del DPR. 445/2000, e la dichiarazione dovrà essere inserita, a pena di esclusione, tra la documentazione amministrativa, ovvero dichiarata con l'utilizzo del modello di presentazione istanza appositamente predisposto da questa S.A.
In caso di raggruppamenti temporanei di tipo orizzontale, i requisiti finanziari e tecnici di cui alle lettere c) e d) devono essere posseduti cumulativamente dal raggruppamento, fermo restando che ogni soggetto potrà eseguire le prestazioni per cui risulta qualificato; il mandatario, in ogni caso, deve possedere i requisiti in misura percentuale superiore rispetto a ciascuno dei mandanti.

Criteri per l'aggiudicazione dell'appalto

La gara verrà aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art. 95, co. 3 del Codice, tenuto conto di quanto indicato nelle Linee Guida n° 1 di ANAC; a tal fine, si prenderanno in considerazione gli elementi e relativi fattori ponderali, riportati nel bando e nel Disciplinare di Gara, per complessivi 100 punti.

Termini di presentazione e indirizzo dove far pervenire le offerte

Per partecipare alla gara gli operatori economici dovranno far pervenire, in plico sigillato, a mano o a mezzo raccomandata del servizio postale, anche non statale, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 09/07/2018, le dichiarazioni e/o i documenti indicati nel disciplinare di gara. Non saranno ammesse alla gara i plichi pervenuti per qualsiasi motivo oltre il predetto termine anche se spediti mediante raccomandata, o altro vettore, in tempo utile.
Indirizzo di trasmissione e caratteristiche del plico: si precisa che il plico, recante l'intestazione della CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA MORANO CALABRO - MORMANNO - LAINO BORGO - LAINO CASTELLO - Piazza Giovanni XXIII - 87016 Morano Calabro (CS), deve essere perfettamente chiuso con ceralacca e controfirmato sui lembi di chiusura, in modo sufficiente ad assicurare la segretezza dell'offerta; sul plico, oltre all'intestazione del mittente ed all'indirizzo dello stesso, (in caso di RTP indicare tutti gli operatori economici facenti parte del raggruppamento con relativo indirizzo) dovrà inoltre chiaramente apporsi la seguente scritta: "NON APRIRE: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI DELLA PULIZIA DI STRADE E AREE COMUNALI E DEL TRASPORTO E CONFERIMENTO IN DISCARICA DEI RIFIUTI" - CIG 748991488E.

Apertura offerte

la gara sarà esperita dalla CUC Morano Calabro-Mormanno-Laino Borgo-Laino Castello avente sede in Piazza Giovanni XXIII - 87016 Morano Calabro (CS), il 10/07/2018 alle ore 10:00, e continuerà nei giorni successivi fino alla conclusione delle operazioni di gara. Eventuali rinvii delle sedute di gara saranno resi pubblici con appositi awisi pubblicati sul sito della C.U.C. e del Comune di Laino Borgo.
SOGGETTI AMMESSI ALL'APERTURA DELLE OFFERTE: i legali rappresentanti dei concorrenti ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti.

altre informazioni

ogni comunicazione/richiesta inerenti alla procedura di gara, comprese le comunicazioni di cui all'art.76, comma 5, del "Codice"; saranno effettuate mediante e-mail, certificata o meno, all'indirizzo di posta elettronica comunicata dal candidato in sede di presentazione offerta e, in subordine, mediante fax, al numero all'uopo indicato dal concorrente. Eventuali delucidazioni relative agli aspetti generali inerenti le modalità di partecipazione alla gara potranno essere richieste all'Ufficio del RUP, presso il Comune di LAINO BORGO, Area Tecnica, al n° telefonico 0981/82002, dalle ore 9:00 alle ore 11:30 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00 del lunedì e mercoledì.

Allegati

Bando di gara
Capitolato Speciale d'Appalto
Disciplinare di Gara
DUVRI
Allegato 1 - Modello di istanza e dichiarazione unica di partecipazione alla gara
Allegato 2 - dichiarazione del direttore tecnico, dei soci, dei soggetti cessati, etc.
Allegato 3 - offerta economica e di tempo
Allegato 4 - dichiarazione di impegno a costituire raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario per la partecipazione alla gara
Allegato 5 - documento di gara unico europeo

NEWS
BANDI PUBBLICATI

1 Oggetto: procedura aperta per l'affidamento della gestione della raccolta dei rifiuti, della pulizia di strade e aree comunali e del trasporto e conferimento in centri autorizzati. - C.I.G. 748991488E

2 Oggetto: Procedura aperta per bando di gara relativo all'appalto dei servizi di igiene ambientale sul territorio comunale di Mormanno mediante procedura aperta ai sensi dell'art. 60 del D. Lgs. n. 50/2016, con importo complessivo pari a € 313.022,16 (IVA esclusa).CIG 7540336210 - CUP J22117000060004

BANDI SCADUTI

1 Indagine di mercato ai fini dell'espletamento della procedura negoziata, di cui all'art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016, per l'affidamento della concessione in gestione del Cinema Teatro Comunale di Mormanno C.I.G. 7302800D31

2 Oggetto: Indagine di mercato ai fini dell’espletamento della procedura negoziata ai sensi dell’art.36, comma 2, lett. c), del D.lgs. 50/2016 per l’appalto degli interventi di cui al comma 2 dell’O.C.D.P.C. n. 0082 del 24 maggio 2013 ricadenti sul territorio del Comune di Mormanno conseguenti all’evento sismico del 26 ottobre 2012

3 Oggetto: APPALTO PER L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI “SISTEMAZIONE E MIGLIORAMENTO DELLE STRADE COMUNALI” - C.U.P. C97H17000620004 - C.I.G. 7201616187

4 Oggetto: APPALTO PER L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI “MIGLIORAMENTO SISMICO EDIFICIO ADIBITO A CASA COMUNALE SITO IN PIAZZA I MAGGIO MEDIANTE DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE” - C.U.P. C91E15000860002 - C.I.G. 71869434FB

5 Oggetto: PROCEDURE NEGOZIATE art. 36, comma 2, lett. b) D.Lgs. 50/2016 - Avviso di indagine di mercato PER L'AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA- PERIODO: 01.01.2017- 31.12.2021. - C.I.G. 7088378A90

6 Oggetto: APPALTO PER L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI “EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO TECNOLOGICO DELL’EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA”. - C.U.P. J26J15000520002 - C.I.G. 6764493C34

7 Oggetto: Servizi di igiene ambientale nel territorio del Comune di Mormanno. - CIG : 6622674379 - CUP: J26G16000010004

8 Oggetto: Lavori di:“Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro” (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006)CIG 6142871981

9 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) - Raccolta porta a porta - per un periodo di 4 mesi dal 01/09/2014 - 31/12/2014 CIG 58840149F3

10 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) CIG 5747362927

11 Oggetto: POR Calabria FESR 2007/2013, PISL Linea di intervento 5.1.1.1 Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali – “Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro – Ristrutturazione immobili comunali da adibire ad Ostelli della Gioventù”. CIG 55623948BB - C.U.P. B86G13000490

9 Oggetto: POR CALABRIA FESR 2007-2013 – PISL Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro “Sistemi Turistici” - Linea di intervento 5.1.1.1. – Realizzazione Parco Fluviale Sybaris (fiume Coscile) con recupero strutture rurali di interesse storico e relativo centro di formazione ambientale.CIG n. 546044341C - CUP n. I14E13000240008. - ERRATA CORRIGE 09/12/2013

12 Oggetto: Gara con procedura aperta per Recupero e Rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico (Castello, Convento S.Bernardino) - C.I.G. 54095158FA

13 Oggetto: Servizi di igiene ambientale nel territorio del Comune di Mormanno - CIG 5309667BCF - errata corrige

14 Oggetto: servizio di refezione scolastica nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado del comune. Categoria 17 CPC n. 64 (Servizi alberghieri e di ristorazione)- CIG 5286732D3F - Verbale di gara

ESITI DI GARA

1 Oggetto: APPALTO PER L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI “MIGLIORAMENTO SISMICO EDIFICIO ADIBITO A CASA COMUNALE SITO IN PIAZZA I MAGGIO MEDIANTE DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE” - C.U.P. C91E15000860002 - C.I.G. 71869434FB

2 Oggetto: Edilizia Scolastica – D.L. n. 104/2013, convertito con modificazioni dalla legge n. 128/2013 – Piano triennale 2015/2017 – “Lavori adeguamento Ala Sud plesso scolastico V. Severini”. - CIG : 6746968E1D - CUP: I11E15000670005 - aggiudicazione definitiva pubblicato il 09/03/2017

3 Oggetto: COMPLETAMENTO DELLA MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO OSPEDALIERO “V. MINERVINI” DI MORMANNO DANNEGGIATO DAL SISMA DEL 26.10.2012 - C.U.P. J21B15000610002 - C.I.G. 674470851D

4 Oggetto: ESITO DI GARA - Procedura negoziata con pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di "Progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento sicurezza in fase di progettazione, nonché direzione lavori, misura e contabilità, coordinamento sicurezza in fase di esecuzione per coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, certificato di regolare esecuzione, per interventi urgenti per la riduzione rischio idrogeologico a protezione del centro abitato - Zona Nord". CIG 625795757B - C.U.P. 114El5000180006 - pubblicato il 05/01/2016

5 Oggetto: Lavori di:“Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro” (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006)CIG 6142871981

6 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) - Raccolta porta a porta - per un periodo di 4 mesi dal 01/09/2014 - 31/12/2014 CIG 58840149F3

7 Oggetto: Appalto per l’Affidamento dei lavori di “Miglioramento sismico della sede Comunale di Mormanno". Procedura Negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara (art.122 comma 7 del D.Lgs 163/2003 e ss.mm.ii.). CIG 5876329418 - C.U.P. J21B13000530002 - pubblicato il 13/08/2014

8 Oggetto: POR Calabria FESR 2007/2013, PISL Linea di intervento 5.1.1.1 Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali – “Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro – Ristrutturazione immobili comunali da adibire ad Ostelli della Gioventù”. CIG 55623948BB - C.U.P. B86G13000490

9 Oggetto: POR CALABRIA FESR 2007-2013 – PISL Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro “Sistemi Turistici” - Linea di intervento 5.1.1.1. – Realizzazione Parco Fluviale Sybaris (fiume Coscile) con recupero strutture rurali di interesse storico e relativo centro di formazione ambientale.CIG n. 546044341C - CUP n. I14E13000240008. - ERRATA CORRIGE 09/12/2013

10 Gara con procedura aperta per Recupero e Rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico (Castello, Convento S.Bernardino) - C.I.G. 54095158FA

11 Procedura negoziata senza pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di progettazione esecutiva, direzione lavori, misure e contabilità lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori denominati: "PISL Borghi d'Eccellenza - Recupero e rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico - Castello, Convento S. Bernardino, Chiesetta SS. Salvatore". CIG: X940A5587D

12 Procedura negoziata senza pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di progettazione esecutiva, direzione lavori, misure e contabilità lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori denominati: "PISL Sistemi Turistici - Realizzazione Parco Fluviale Sybaris". CIG: X5D0882774