Centrale Unica di Committenza - U.C.C.

Servizio CUC Centrale Unica di Committenza - U.C.C.
Oggetto del Bando

Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei lavori di Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) CIG 6142871981

Entità dell’appalto

Luogo di esecuzione dei lavori: Comune di Morano Calabro (CS)
Lavori (breve descrizione dell’appalto) Interventi impiantistici, quali installazione pompa di calore VRV e cassette a soffitto nel Municipio e installazione pompe di calore VRV ed unità interne e installazione di caldaia a condensazione per il riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria presso l’Auditorium. – Interventi edilizi quali miglioramento delle prestazioni termiche delle chiusure vetrate delle pareti esterne con controparete isolante e delle prestazioni termiche dei solai tramite disposizione di strato isolante nel Municipio e miglioramento delle prestazioni termiche delle chiusure vetrate presso l’Auditorium.
Importo complessivo dell’appalto €.374.940,64 oltre IVA

Luogo di esecuzione dell’appalto

Comune di Morano Calabro - Località: Piazza Giovanni XXIII (Municipio) e via Porto Alegre (Auditorium)

Durata dell'appalto

120 giorni

Soggetti ammessi alla gara

Sono ammessi a partecipare alla procedura di gara i soggetti di cui all'art. 34 del D. Lgs n. 163/2006 in possesso dei requisiti specificati ai successivi punti e secondo le modalità di cui agli artt. 92, 93, e 94 del DPR 207/2010 e s.m.i.. Sono altresì ammessi i concorrenti costituiti da imprese che intendono riunirsi o consorziarsi ai sensi dell'art. 37 del DLgs 163/06 e s.m.i., nonché i concorrenti stabiliti in altri Stati, ai sensi dell'art. 34 comma 1, lett. f-bis del DLgs 163/06 e s.m.i. alle condizioni di cui all'art. 61, comma 2, del D.P.R. 207/2010. In tal caso, l'impegno a costituire l'A.T.I. o il raggruppamento, al fine di garantire l'immodificabilità ai sensi dell'art. 37, comma 9, del DLgs 163/06 e s.m.i., deve specificare il modello (orizzontale, verticale o misto) e se vi siano imprese cooptate ai sensi dell'art. 92, 4° comma, del D.P.R. 207/2010 e s.m.i., nonché di indicare, a pena di esclusione, le quote di partecipazione al raggruppamento, al fine di rendere possibile la verifica dei requisiti percentuali richiesti dall’art. 92 del Regolamento, nonché l’impegno ad eseguire le prestazioni oggetto dell’appalto nella percentuale corrispondente;

Capacità tecnica e finanziaria

I concorrenti, siano essi singoli o raggruppati, devono possedere attestazione rilasciata da società di attestazione (SOA) di cui al D.P.R. 207/2010 e s.m. regolarmente autorizzata, in corso di validità, che documenti il possesso della qualificazione in categorie e classifiche adeguate per come indicato nel disciplinare di gara, ai sensi dell’art.92 del D.P.R. n°207/2010, ai lavori da assumere. I concorrenti stabiliti in stati aderenti all’Unione Europea, qualora non siano in possesso dell’attestazione, devono essere in possesso dei requisiti previsti dal D.P.R. n°207/2010 accertati in base alla documentazione prodotta secondo le norme vigenti nei rispettivi paesi. E’previsto il principio dell’assorbenza aisensi dell’art. 79 co.16 del D.P.R.n°207/2010.

Documentazione di gara, elaborati progettuali

I documenti a base dell'appalto sono:
Il progetto esecutivo, il Capitolato Speciale d'Appalto, ed in particolare l'elenco prezzi, il Piano di Sicurezza e Coordinamento e lo schema di contratto;
I documenti e gli elaborati che sono alla base dell'appalto possono essere consultati presso la stazione appaltante “previo appuntamento” -Ufficio Tecnico – dalle ore 9:00 alle ore 13:00 di ogni giorno feriale, escluso il sabato, dalla pubblicazione della gara fino a tre giorni prima della consegna delle buste contenenti l'offerta.
Analogamente, dovrà essere effettuato sopralluogo sul sito oggetto dei lavori.
Ai soggetti autorizzati (legale rappresentante o direttore tecnico dell'impresa munito di documento di riconoscimento nonché di idonea documentazione dalla quale risulti la carica ricoperta, ovvero incaricato munito di documento di riconoscimento e delega semplice) verrà rilasciato l'attestato di eseguita presa visione dei documenti d'appalto e sopralluogo (da allegare alla documentazione di gara).
I soggetti di cui sopra, ognuno in rappresentanza di una sola impresa, potranno ritirare l'attestato per il solo concorrente rappresentato.
L’attestato di presa visione degli elaborati progettuali e del sopralluogo deve essere allegato alla domanda di partecipazione alla gara. Il bando di gara completo di disciplinare e allegati sarà disponibile sul sito internet www.comunemoranocalabro.it
La stazione appaltante, in base alla normativa vigente sul copyright, è titolare dei diritti di proprietà intellettuale e di utilizzo-diffusione relativi ai diversi elementi contenuti nel progetto di cui al bando e ne autorizza l'uso solo ai fini della partecipazione alla gara d'appalto.

Indirizzo dove far pervenire le offerte

Il plico, contenente l’offerta e i documenti, dovrà pervenire, pena l’esclusio ne, presso la stazione appaltante - Ufficio Protocollo - Piazza Giovanni XXIII, 1 – 87016 Morano Calabro, entro e non oltre la data fissata nel bando di gara;
Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti, restando esclusa qualsivoglia responsabilità dell’ Ente appaltante, ove per qualsiasi motivo , gli stessi non pervengano entro il termine previsto, ancorché spediti in tempo utile o entri il detto termine.

Modalità di presentazione delle offerte

Le buste contenenti, documentazione amministrativa “BUSTA A” e l’offerta economica “BUSTA B” pena l’esclusione, devono essere inclusi in un plico, sigillato con ceralacca, controfirmato sui lembi di chiusura, sul quale si dovranno indicare:
Nominativo Indirizzo Codice fiscale
Partita IVA dell’impresa partecipante* Telefono – Fax – Mail
* in caso di Raggruppamento ogni impresa componente dovrà indicare i dati sopraindicati
e sul quale dovrà apporsi la seguente dicitura:
Offerta per la gara d’appalto del giorno 30/03/2015
Lavori di Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro
C.U.P. I14B14000160006 CIG. 6142871981 CODICE GARA: 5944259
Il plico dovrà essere inviato alla sede legale della stazione appaltante, e dovrà pervenire, a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, ovvero consegnato direttamente all’ufficio protocollo della stazione appaltante.
Il plico deve, pena l’esclusione, contenere al proprio interno due buste a loro volta sigillate con ceralacca e controfirmate sui lembi di chiusura, recanti la dicitura:
a) BUSTA “A” DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA;
b) BUSTA “B” OFFERTA ECONOMICA;
Le predette buste devono essere inclusi in un plico, sigillato con ceralacca, controfirmato sui lembi di chiusura, sul quale sarà apposto il nominativo del soggetto offerente.
L’apertura dei plichi avverrà presso L’UFFICIO TECNICO COMUNALE, nella data e ora stabilita nel bando di gara.
Le offerte recapitate non possono essere ritirate e non è consentita, in sede di gara, la presentazione di ulteriore offerta.

Termine di ricezione delle offerte

le offerte e la relativa documentazione, redatte in lingua italiana, dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 27/03/2015, pena l’esclusione.

Apertura delle offerte

in seduta pubblica il giorno 30/03/2015 alle ore 09,00 presso la Sede della stazione appaltante, indicata nel bando di gara.

Responsabile

Responsabile Gestione Associata
Dott. Ing. Domenico MARTIRE
Telefono: 0981/1905232
Fax: 0981/31036
PEC Struttura: CUC@pec.comunemoranocalabro.it

Allegati

Bando di gara
Disciplinare di gara
Allegato 1
Allegato A: formato word
Allegato B: formato word
Modello GAP: formato word
AVVISO - MODIFICA AMMONTARE DELL'APPALTO - pubblicato il 06/03/2015.

NEWS
BANDI PUBBLICATI

1 Oggetto: PROCEDURE NEGOZIATE art. 36, comma 2, lett. b) D.Lgs. 50/2016 - Avviso di indagine di mercato PER L'AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA- PERIODO: 01.01.2017- 31.12.2021. - C.I.G. 7088378A90

BANDI SCADUTI

1 Oggetto: APPALTO PER L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI “EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO TECNOLOGICO DELL’EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA”. - C.U.P. J26J15000520002 - C.I.G. 6764493C34

2 Oggetto: Servizi di igiene ambientale nel territorio del Comune di Mormanno. - CIG : 6622674379 - CUP: J26G16000010004

3 Oggetto: Lavori di:“Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro” (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006)CIG 6142871981

4 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) - Raccolta porta a porta - per un periodo di 4 mesi dal 01/09/2014 - 31/12/2014 CIG 58840149F3

5 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) CIG 5747362927

6 Oggetto: POR Calabria FESR 2007/2013, PISL Linea di intervento 5.1.1.1 Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali – “Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro – Ristrutturazione immobili comunali da adibire ad Ostelli della Gioventù”. CIG 55623948BB - C.U.P. B86G13000490

7 Oggetto: POR CALABRIA FESR 2007-2013 – PISL Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro “Sistemi Turistici” - Linea di intervento 5.1.1.1. – Realizzazione Parco Fluviale Sybaris (fiume Coscile) con recupero strutture rurali di interesse storico e relativo centro di formazione ambientale.CIG n. 546044341C - CUP n. I14E13000240008. - ERRATA CORRIGE 09/12/2013

8 Oggetto: Gara con procedura aperta per Recupero e Rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico (Castello, Convento S.Bernardino) - C.I.G. 54095158FA

9 Oggetto: Servizi di igiene ambientale nel territorio del Comune di Mormanno - CIG 5309667BCF - errata corrige

10 Oggetto: servizio di refezione scolastica nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado del comune. Categoria 17 CPC n. 64 (Servizi alberghieri e di ristorazione)- CIG 5286732D3F - Verbale di gara

ESITI DI GARA

1 Oggetto: Edilizia Scolastica – D.L. n. 104/2013, convertito con modificazioni dalla legge n. 128/2013 – Piano triennale 2015/2017 – “Lavori adeguamento Ala Sud plesso scolastico V. Severini”. - CIG : 6746968E1D - CUP: I11E15000670005 - aggiudicazione definitiva pubblicato il 09/03/2017

2 Oggetto: COMPLETAMENTO DELLA MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO OSPEDALIERO “V. MINERVINI” DI MORMANNO DANNEGGIATO DAL SISMA DEL 26.10.2012 - C.U.P. J21B15000610002 - C.I.G. 674470851D

3 Oggetto: ESITO DI GARA - Procedura negoziata con pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di "Progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento sicurezza in fase di progettazione, nonché direzione lavori, misura e contabilità, coordinamento sicurezza in fase di esecuzione per coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, certificato di regolare esecuzione, per interventi urgenti per la riduzione rischio idrogeologico a protezione del centro abitato - Zona Nord". CIG 625795757B - C.U.P. 114El5000180006 - pubblicato il 05/01/2016

4 Oggetto: Lavori di:“Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro” (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006)CIG 6142871981

5 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) - Raccolta porta a porta - per un periodo di 4 mesi dal 01/09/2014 - 31/12/2014 CIG 58840149F3

6 Oggetto: Appalto per l’Affidamento dei lavori di “Miglioramento sismico della sede Comunale di Mormanno". Procedura Negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara (art.122 comma 7 del D.Lgs 163/2003 e ss.mm.ii.). CIG 5876329418 - C.U.P. J21B13000530002 - pubblicato il 13/08/2014

7 Oggetto: POR Calabria FESR 2007/2013, PISL Linea di intervento 5.1.1.1 Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali – “Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro – Ristrutturazione immobili comunali da adibire ad Ostelli della Gioventù”. CIG 55623948BB - C.U.P. B86G13000490

8 Oggetto: POR CALABRIA FESR 2007-2013 – PISL Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro “Sistemi Turistici” - Linea di intervento 5.1.1.1. – Realizzazione Parco Fluviale Sybaris (fiume Coscile) con recupero strutture rurali di interesse storico e relativo centro di formazione ambientale.CIG n. 546044341C - CUP n. I14E13000240008. - ERRATA CORRIGE 09/12/2013

9 Gara con procedura aperta per Recupero e Rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico (Castello, Convento S.Bernardino) - C.I.G. 54095158FA

10 Procedura negoziata senza pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di progettazione esecutiva, direzione lavori, misure e contabilità lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori denominati: "PISL Borghi d'Eccellenza - Recupero e rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico - Castello, Convento S. Bernardino, Chiesetta SS. Salvatore". CIG: X940A5587D

11 Procedura negoziata senza pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di progettazione esecutiva, direzione lavori, misure e contabilità lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori denominati: "PISL Sistemi Turistici - Realizzazione Parco Fluviale Sybaris". CIG: X5D0882774