Centrale Unica di Committenza - U.C.C.

Servizio CUC Centrale Unica di Committenza - U.C.C.
Oggetto del Bando

Concessione di Servizi bancari e finanziari. L'appalto riguarda l'affidamento e la gestione della Concessione del Servizio di Tesoreria del Comune di Morano Calabro in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 24/1112016. CIG : 7088378A90

Entità dell’appalto

Il compenso a base d'asta, soggetto al ribasso, per la concessione del servizio di tesoreria per il periodo 01/01/2017-31/12/2021 è stimato in €.60.000,00 oltre IVA

Durata dell'appalto

La durata dell’Appalto è stabilita in anni 5 (cinque).

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

REQUISITI DI ORDINE GENERALE E DI IDONEITÀ PROFESSIONALE
abilitazione a svolgere il servizio ai sensi dell'art. 208- lettere a), b) e c)- del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m. i.;
l'insussistenza delle condizioni di cui all'art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016, o di sanzioni che comportino il divieto di contrattare con la pubblica amministrazione;
l'inesistenza delle cause ostative ex art. 67 del D.Lgs. n. 159/2011 (disposizioni antimafia);
iscrizione nel registro delle imprese presso la C.C.I.A.A. competente per l'attività oggetto di gara;
essere in regola con la Legge n. 68/1999 e la Legge 18/10/2001 n. 383;
La verifica del possesso dei requisiti di carattere generale, tecnico-organizzativo ed economico-finanziario avverrà, ai sensi dell'art. 6- bis del Codice, attraverso l'utilizzo del sistema AVCpass, reso disponibile dall' ANAC, già Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e fomiture (nel prosieguo, AVCP) con la delibera attuativa n. 111 del 20 dicembre 2012 e ss.mm.ii., fatto salvo quanto previsto dal comma 3 del citato art. 6-bis.

REQUISITI DI CAPACITÀ' TECNICA
I concorrenti devono:
bl)- aver svolto nel triennio 2014/2016 il servizio di tesoreria per conto di almeno n. 5 Enti Pubblici con popolazione non inferiore a 4.000 abitanti secondo la legislazione italiana, ovvero, per le imprese assoggettate alla legislazione straniera, di avere svolto analogo servizio;
b2)- che possiedono uno sportello/agenzia bancario operante sul territorio comunale o nei comuni limitrofi con distanza non superiore a 20 Km;
b3)- dichiarare di essere in grado di ottemperare - alla data di inizio del servizio - alle prescrizioni contenute nel decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze emanato in data 10/10/2011, recante disposizioni in materia di codificazione, modalità e tempi per l'attuazione del SIOPE per gli enti locali (in attuazione dell'art. 28, comma 5, legge 27/12/2005, n. 289 e dell'art. 1, comma 79, legge 30/12/2004 n. 311);
b4)- essere in possesso, ovvero di essere in grado di attivarla entro la data di inizio del servizio, di una procedura informatica che - dalla data di inizio del servizio - permette il collegamento online per la visualizzazione dei dati contabili;
b5)- essere in possesso, ovvero di essere in grado di attivarla entro la data di inizio del servizio, di una procedura idonea a ricevere la documentazione contabile (mandati e reversali) con firma digitale prodotta dal software in uso presso l'Ente- Siscom Giove- e secondo la normativa emanata dalla "DigitPA" e formalizzata anche dalle circolari ABI n. 80 del 29/12/2003 e n. 35 del 07/08/2008;
b6)- essere in possesso della Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2008 per i servizi di tesoreria;
b7)- essere in grado di provvedere direttamente per conto del Comune di Morano Calabro, senza aggravio di spese per lo stesso, alla conservazione della documentazione contabile nel rispetto delle regole dettate dalla Digit-PA per un periodo decennale.
La capacità economica finanziaria si intende acquisita con il possesso del requisito di idoneità professionale.
L'amministrazione provvederà inoltre al controllo sul possesso dei requisiti di cui all'mt. 86 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i., con le conseguenze ivi previste nei confronti dell'aggiudicatario ed eventualmente dei concorrenti sottoposti a verifica ai sensi dell'art. 71 del D.P.R. n. 445/2000.

Criteri per l'aggiudicazione dell'appalto

La concessione del servizio avverrà mediante procedura ai sensi dell'art.36, comma 2, lett. b) D.Lgs. 50/2016- per la valutazione delle offerte- verrà adottato il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa di cui all'art. 95, comma 2 del D.Lgs. n. 50/2016, determinata secondo il punteggio conseguito sulla base dei criteri e parametri di riferimento indicati nel bando (punteggio massimo complessivo conseguibile punti 100).

Elementi oggetto di valutazione per l'affidamento del servizio di tesoreria

Vedasi Bando

Termini di presentazione e indirizzo dove far pervenire le offerte

Gli operatori interessati a presentare la propria candidatura entro e non oltre il 08/06/2017 ore 13,00 per la successiva procedura negoziata dovranno far pervenire al seguente ufficio Protocollo del Comune di Morano Calabro, Piazza Giovanni XXIII, un plico chiuso e sigillato riportante all'esterno la dicitura "Avviso di indagine di mercato per poter essere inclusi nell'invito per la concessione del servizio DI TESORERIA- PERIODO 01.01.2017- 31.12.2021".

Individuazione degli operatori da invitare a gara- possibilità di sorteggio

Tra gli operatori economici partecipanti alla presente indagine di mercato ed in possesso dei requisiti, saranno individuati cinque operatori, se ne esistono in tal numero - qualora le istanze fossero inferiore a cinque si provvederà alla redazione di un nuovo avviso o bando - saranno invitati alla successiva gara, dal Responsabile Unico del Procedimento delegato dalla CUC, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento e proporzionalità.
In base al numero delle richieste di partecipazione pervenute si ricorrerà al sorteggio pubblico che si tenà il giorno 09/06/2017 alle ore 12,00 presso la sala giunta del Comune di Morano Calabro sita in Piazza Giovanni XXIII. In tale caso il giorno, luogo e ora in cui si svolgerà tale sorteggio sarà reso noto mediante pubblicazione di idoneo avviso sul sito del comune www.comunemoranocalabro.it

altre informazioni

Ai sensi della legge n. 241/90 art. 4 e seguenti si rende noto che il Responsabile del Procedimento è il Dott. Gaetano Domenico CELANO, al quale potranno essere richieste le informazioni (telefono: 0981/1905237).
Il presente appalto è regolato dal bando di gara, dalla convenzione e dai relativi allegati e per quanto non previsto dalle disposizioni del D.Lgs. n. 50/2016 e del D.Lgs. n. 267/2000.

Allegati

Bando di gara Tesoreria
Convenzione per la gestione del servizio di tesoreria comunale
Modello domanda di partecipazione in pdf
Modello domanda di partecipazione in word

NEWS
BANDI PUBBLICATI

1 Oggetto: PROCEDURE NEGOZIATE art. 36, comma 2, lett. b) D.Lgs. 50/2016 - Avviso di indagine di mercato PER L'AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA- PERIODO: 01.01.2017- 31.12.2021. - C.I.G. 7088378A90

BANDI SCADUTI

1 Oggetto: APPALTO PER L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI “EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO TECNOLOGICO DELL’EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA”. - C.U.P. J26J15000520002 - C.I.G. 6764493C34

2 Oggetto: Servizi di igiene ambientale nel territorio del Comune di Mormanno. - CIG : 6622674379 - CUP: J26G16000010004

3 Oggetto: Lavori di:“Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro” (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006)CIG 6142871981

4 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) - Raccolta porta a porta - per un periodo di 4 mesi dal 01/09/2014 - 31/12/2014 CIG 58840149F3

5 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) CIG 5747362927

6 Oggetto: POR Calabria FESR 2007/2013, PISL Linea di intervento 5.1.1.1 Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali – “Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro – Ristrutturazione immobili comunali da adibire ad Ostelli della Gioventù”. CIG 55623948BB - C.U.P. B86G13000490

7 Oggetto: POR CALABRIA FESR 2007-2013 – PISL Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro “Sistemi Turistici” - Linea di intervento 5.1.1.1. – Realizzazione Parco Fluviale Sybaris (fiume Coscile) con recupero strutture rurali di interesse storico e relativo centro di formazione ambientale.CIG n. 546044341C - CUP n. I14E13000240008. - ERRATA CORRIGE 09/12/2013

8 Oggetto: Gara con procedura aperta per Recupero e Rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico (Castello, Convento S.Bernardino) - C.I.G. 54095158FA

9 Oggetto: Servizi di igiene ambientale nel territorio del Comune di Mormanno - CIG 5309667BCF - errata corrige

10 Oggetto: servizio di refezione scolastica nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado del comune. Categoria 17 CPC n. 64 (Servizi alberghieri e di ristorazione)- CIG 5286732D3F - Verbale di gara

ESITI DI GARA

1 Oggetto: Edilizia Scolastica – D.L. n. 104/2013, convertito con modificazioni dalla legge n. 128/2013 – Piano triennale 2015/2017 – “Lavori adeguamento Ala Sud plesso scolastico V. Severini”. - CIG : 6746968E1D - CUP: I11E15000670005 - aggiudicazione definitiva pubblicato il 09/03/2017

2 Oggetto: COMPLETAMENTO DELLA MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO OSPEDALIERO “V. MINERVINI” DI MORMANNO DANNEGGIATO DAL SISMA DEL 26.10.2012 - C.U.P. J21B15000610002 - C.I.G. 674470851D

3 Oggetto: ESITO DI GARA - Procedura negoziata con pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di "Progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento sicurezza in fase di progettazione, nonché direzione lavori, misura e contabilità, coordinamento sicurezza in fase di esecuzione per coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, certificato di regolare esecuzione, per interventi urgenti per la riduzione rischio idrogeologico a protezione del centro abitato - Zona Nord". CIG 625795757B - C.U.P. 114El5000180006 - pubblicato il 05/01/2016

4 Oggetto: Lavori di:“Efficientamento energetico degli edifici Municipio e Auditorium del Comune di Morano Calabro” (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006)CIG 6142871981

5 Oggetto: Bando di gara con procedura aperta per l'affidamento dei servizi di igiene urbana (art. 55 del decreto legislativo n.163/2006) - Raccolta porta a porta - per un periodo di 4 mesi dal 01/09/2014 - 31/12/2014 CIG 58840149F3

6 Oggetto: Appalto per l’Affidamento dei lavori di “Miglioramento sismico della sede Comunale di Mormanno". Procedura Negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara (art.122 comma 7 del D.Lgs 163/2003 e ss.mm.ii.). CIG 5876329418 - C.U.P. J21B13000530002 - pubblicato il 13/08/2014

7 Oggetto: POR Calabria FESR 2007/2013, PISL Linea di intervento 5.1.1.1 Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali – “Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro – Ristrutturazione immobili comunali da adibire ad Ostelli della Gioventù”. CIG 55623948BB - C.U.P. B86G13000490

8 Oggetto: POR CALABRIA FESR 2007-2013 – PISL Attraversando natura: i luoghi dell’acqua e della storia tra il Pollino e la Valle dell’Esaro “Sistemi Turistici” - Linea di intervento 5.1.1.1. – Realizzazione Parco Fluviale Sybaris (fiume Coscile) con recupero strutture rurali di interesse storico e relativo centro di formazione ambientale.CIG n. 546044341C - CUP n. I14E13000240008. - ERRATA CORRIGE 09/12/2013

9 Gara con procedura aperta per Recupero e Rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico (Castello, Convento S.Bernardino) - C.I.G. 54095158FA

10 Procedura negoziata senza pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di progettazione esecutiva, direzione lavori, misure e contabilità lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori denominati: "PISL Borghi d'Eccellenza - Recupero e rifunzionalizzazione del patrimonio architettonico del centro storico - Castello, Convento S. Bernardino, Chiesetta SS. Salvatore". CIG: X940A5587D

11 Procedura negoziata senza pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di progettazione esecutiva, direzione lavori, misure e contabilità lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori denominati: "PISL Sistemi Turistici - Realizzazione Parco Fluviale Sybaris". CIG: X5D0882774